Ridateci Cary Grant. Guida tascabile per riconoscere gli uomini da evitare PDF

Radiosenisenews.it Ridateci Cary Grant. Guida tascabile per riconoscere gli uomini da evitare Image
DESCRIZIONE
Ma esiste veramente l'uomo sbagliato? O forse l'essere sbagliato fa ormai parte del DNA di un uomo tecnologico, edonista, mammone, immaturo, bugiardo, subdolo ed inconcludente che ci ritroviamo tra i piedi come risultato dell'evoluzione genetica giunta al Ventunesimo secolo? Erano davvero meglio i capelli ordinati, le cravatte strette e le fossette sul mento di cinquant'anni fa? Ce lo ridate Cary Grant, per favore? Con la sua ironia dissacrante, Alessandra Medaglini ci accompagna in un tour tra le tipologie di Maschio Moderno nelle quali molti (troppi) uomini si riconosceranno, mascherando con un sorriso di sufficienza la profonda e violenta stoccata ricevuta in pieno Ego. Un libro che fa sorridere, sì, ma che fa anche riflettere. E molto.
Siamo lieti di presentare il libro di Ridateci Cary Grant. Guida tascabile per riconoscere gli uomini da evitare, scritto da Alessandra Medaglini. Scaricate il libro di Ridateci Cary Grant. Guida tascabile per riconoscere gli uomini da evitare in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiosenisenews.it.
INFORMAZIONE

DATA: 2016

AUTORE: Alessandra Medaglini

NOME DEL FILE: Ridateci Cary Grant. Guida tascabile per riconoscere gli uomini da evitare.pdf

DIMENSIONE: 5,71 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Ridateci Cary Grant. Guida Tascabile Per Riconoscere Gli Uomini Da Evitare è un libro di Medaglini Alessandra edito da Pseditore a gennaio 1996 - EAN 9788898930937: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

La cosa più importante è trovare una luce morbida ma allo stesso tempo non troppo tenue, per evitare ombre. Anche pose laterali, inquadrature dall'alto o col busto inclinato verso la camera sono da evitare.. Leggi anche: Se nelle foto mostri il lato destro piaci di più. Ecco perché. Poi il soggetto. Per quanto riguarda il soggetto, la regola d'oro è "less is more", non esagerare.

LIBRI CORRELATI