La società dei beni comuni. Una rassegna PDF

Radiosenisenews.it La società dei beni comuni. Una rassegna Image
DESCRIZIONE
Il libro raccoglie diciannove opinioni di autrici e autori italiani che da diverse visuali disciplinari (storiche, giuridiche, filosofiche, antropologiche, ambientaliste.) si sono confrontati con il tema dei "commons". Aria, acqua, terra, energia e conoscenza sono risorse speciali, beni primari da cui tutto dipende e la cui fruizione richiede quindi attenzioni particolari. L'applicazione a tali beni della logica del mercato ha sperimentato infatti i più clamorosi fallimenti. Il riconoscimento del Nobel all'economista Elinor Ostrom dimostra che il pensiero unico neoliberista sta incrinandosi anche dentro l'accademia. Ma nella sfera politica (specie in quella italiana) non vi è ancora traccia di ravvedimento: la saga delle privatizzazioni procede, ma cresce anche l'opposizione da parte di numerosi gruppi di cittadinanza attiva, di comitati, di associazioni in nome di una società più consapevole nei riguardi della natura e più responsabile nei confronti di tutta la comunità umana.
La società dei beni comuni. Una rassegna PDF. La società dei beni comuni. Una rassegna ePUB. La società dei beni comuni. Una rassegna MOBI. Il libro è stato scritto il 2011. Cerca un libro di La società dei beni comuni. Una rassegna su radiosenisenews.it.
INFORMAZIONE

DATA: 2011

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

NOME DEL FILE: La società dei beni comuni. Una rassegna.pdf

DIMENSIONE: 10,40 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Quanto al terzo criterio fondante la società della condivisione, quello dei rapporti peer to peer, uno a uno, esso per fortuna non sembra applicarsi alla cura condivisa dei beni comuni, perché in genere i cittadini attivi agiscono insieme con altri cittadini, sia pure in forme associative informali o temporanee.

Tenendo bene a mente che non si tratta di avere o non avere innovazione, ma di che tipo di innovazione vogliamo e per il bene di chi. Quindi definire il ruolo della scienza nella società è solo uno dei due lati della medaglia. Dobbiamo anche definire il ruolo della società nella produzione di conoscenza scientifica.

LIBRI CORRELATI