Lievito madre. Storia della fabbrica salvata dagli operai PDF

Radiosenisenews.it Lievito madre. Storia della fabbrica salvata dagli operai Image
DESCRIZIONE
Premio Speciale Biella Letteratura e Industria per la narrativa 2019«Noi rappresentiamo la parte onesta, credibile e seria; noi siamo coloro che, fino a oggi, con dignità, sacrificio, senso del dovere, abbiamo mantenuto in vita l'anima dell'azienda: il lievito madre» Per mesi Carlo, Michele e Davide, tre operai della Melegatti, sono entrati ogni giorno nella fabbrica chiusa per tenere in vita il centenario «lievito madre» del pasticcere Domenico, l’inventore del pandoro, nella flebile speranza che la sorte dell’azienda, come la loro e quella dei colleghi, potesse dipendere, al di là delle drammatiche vicende societarie, dalla vita di quel prodigioso impasto. Morta la «mare», come lo chiamavano nel loro dialetto, sarebbe morto anche il pandoro più antico d’Italia, il dolce natalizio di Verona la cui nascita è legata al rito contadino del «levà», un impasto che nelle corti della campagna veneta le donne preparavano la notte di Natale per poi attendere tutte insieme che la luce del mattino lo facesse lievitare. In tempi in cui molte fabbriche muoiono nel silenzio e nell’indifferenza, il loro gesto ha destato ammirazione e commozione anche al di là dell’Oceano. E, proprio quando tutte le speranze sembravano ormai perdute, ha dato i suoi frutti: la fabbrica è stata acquistata dalla Sominor di Roberto Spezzapria. Così, grazie alla tenacia degli operai, continua a vivere la tradizione di uno dei dolci natalizi più noti e apprezzati nel mondo.
Leggi il libro di Lievito madre. Storia della fabbrica salvata dagli operai direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Lievito madre. Storia della fabbrica salvata dagli operai in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiosenisenews.it.
INFORMAZIONE

DATA: 2018

AUTORE: Silvino Gonzato

NOME DEL FILE: Lievito madre. Storia della fabbrica salvata dagli operai.pdf

DIMENSIONE: 7,13 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Il libro che ne racconta la vicenda, Lievito madre, Storia della fabbrica salvata dagli operai, pubblicato da Neri Pozza, riconoscimento speciale della giuria del Premio Biella Letteratura e Industria 2019, è stato scritto da uno dei massimi esperti della vita e delle opere di Salgari, Silvino Gonzato, editorialista del quotidiano L'Arena.

Nell'attesa che una nuova proprietà salvasse l'azienda bisognava a ogni costo tenere in vita il lievito madre. L'hanno fatto per mesi Carlo, Michele e Davide, sostenuti da colleghe, colleghi e dall'intero paese, La fabbrica salvata dagli operai è una bella storia italiana. E bello è il segnale che dalla cronaca rimbalzi in un libro.

LIBRI CORRELATI