Le persone fisiche PDF

Radiosenisenews.it Le persone fisiche Image
DESCRIZIONE
Con l'espressione "persone fisiche" si indicano, nel linguaggio giuridico italiano, gli esseri umani. Nel nostro ordinamento, qualunque persona fisica acquista, al momento della nascita, la capacità giuridica (art. 1 c.c.): con "capacità giuridica" si intende l'attitudine a essere titolari di diritti e doveri. Gli enti che hanno capacità giuridica sono qualificati come soggetti di diritto, o soggetti giuridici (sono soggetti di diritto coloro che possono essere titolari di diritti o di doveri); la nozione di capacità giuridica viene dunque abitualmente fatta coincidere con quella di soggettività giuridica. Dal punto di vista dell'ordinamento giuridico, un neonato è titolare di diritti (ad esempio, i diritti della personalità; ma anche eventualmente la proprietà di beni, ad esempio acquistati a titolo di successione) e può essere titolare di doveri (ad esempio, potrebbe essere erede di un patrimonio in cui figurano dei debiti). Si tratta di una scelta dell'ordinamento: un ordinamento giuridico potrebbe disconoscere la capacità giuridica a categorie di esseri umani (come avveniva per gli schavi) o potrebbe fissare diversamente il momento in cui si acquista la capacità giuridica.
Siamo lieti di presentare il libro di Le persone fisiche, scritto da none. Scaricate il libro di Le persone fisiche in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiosenisenews.it.
INFORMAZIONE

DATA: 2016

AUTORE: none

NOME DEL FILE: Le persone fisiche.pdf

DIMENSIONE: 9,84 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Chi è una persona fisica? Non è difficile entrare in confidenza con questo concetto. Tutti noi infatti, dal momento in cui nasciamo, veniamo riconosciuti dal nostro Stato come 'persone fisiche': soggetti individuali titolari di diritti e doveri nei confronti dello Stato stesso e della collettività in generale.La persona fisica in pratica è l'uomo.

Chi è una persona fisica? Non è difficile entrare in confidenza con questo concetto. Tutti noi infatti, dal momento in cui nasciamo, veniamo riconosciuti dal nostro Stato come 'persone fisiche': soggetti individuali titolari di diritti e doveri nei confronti dello Stato stesso e della collettività in generale.La persona fisica in pratica è l'uomo.

LIBRI CORRELATI